Chirurgia plastica e benessere psicofisico

La chirurgia plastica permette di ristabilire un certo benessere psicofisico perché va a correggere quelle imperfezioni nel corpo che causano disturbi e disagi. I pazienti che si rivolgono agli esperti di chirurgia plastica, come a chirurgia plastica Verona, hanno l’esigenza di ristabilire o acquisire, in certi casi, le forme e i lineamenti che possano dare armonia al proprio aspetto fisico. Una volta ottenuti i risultati fisici desiderati, la sensazione di benessere si diffonde anche a livello mentale.

Esiste un periodo migliore per fare un intervento?

Non esiste uno specifico periodo dell’anno per sottoporsi ad un intervento di chirurgia estetica. Ovviamente la stessa domanda non si pone nel caso in cui l’intervento sia necessario per motivi di salute e non prettamente estetici. Vi sono però delle considerazioni da fare, per programmare l’intervento allontanando complicazioni legate proprio alle tempistiche. Innanzitutto, va considerato il periodo post operatorio. E’ un momento delicato, in cui il paziente deve riposare, non deve compiere sforzi e, almeno per i primi tre o quattro giorni, non dovrebbe neanche andare a lavorare. Tale necessità va considerata, quando si fissa l’appuntamento. Inoltre, se un paziente soffre ad esempio di allergia, potrebbe essere sconsigliato fare l’operazione nei mesi primaverili, al fine di non aggravare una debolezza fisica.

Farsi operare nel periodo estivo

In estate, le temperature elevate e la luce solare potrebbero compromettere non tanto l’esito degli interventi quanto più il periodo post-operatorio. Il sole soprattutto è vietato sopra le cicatrici, almeno per alcune settimane, quindi se si è in vacanza occorre prestare molta attenzione. Inoltre, non ci si dovrebbe stressare più di tanto ma il riposo totale i primi giorni sarebbe ottimale. Quando poi è necessario indossare la guaina magari in estate potrebbe risultare poco agevole e confortevole. Facendo quindi tali tipi di considerazioni, si può affermare che il periodo migliore sarebbe quello relativo all’autunno o inverno. Inoltre, il clima fresco favorisce la circolazione e aiuta a ridurre il gonfiore.