Molti studenti vogliono iscriversi ai corsi di medicina ma non è sempre facile. Per prima cosa occorre superare il test d’ingresso, poi non tutti possono mantenersi fuori sede. Per superare entrambi gli ostacoli è possibile studiare medicina In Romania. Occorre sottolineare che anche in Romania esistono i test d’ingresso ma questi sono più semplici, rispetto a quelli italiani, inoltre incide anche il voto della maturità per quanto riguarda la graduatoria finale. Inoltre, in Romani i costi del mantenimento nelle città universitarie è più basso, anche rispetto alla Spagna. Per questi motivi, molti studenti stanno scegliendo un corso di medicina in Romania, il quale garantisce anche alti livelli qualitativi.

Caratteristiche di un corso di medicina in Romania

Il corso di medicina dura 6 anni ed è suddiviso in 12 semestri. Per conseguire la laurea occorre aver raggiunto un totale di 360 crediti formativi, in linea con la direttiva europea. Le lezioni prevedono classi non superiori alle 20 persone, soprattutto per quanto riguarda le esercitazioni pratiche che corrispondono alla maggior parte delle lezioni. A queste comunque si affiancano anche lezioni in aula teoriche. Tirocini e presenze in sala operatoria quindi compongono parte della formazione degli studenti che, in questo modo, entrano subito in contatto con la concretezza del lavoro. I corso si svolgono in lingua inglese, francese e rumena. Gli stranieri devono avere un certificato di conoscenza linguistica che può anche essere conseguito con un apposito test, prima di effettuare il test d’ingresso.

Validità del corso di medicina in RomaniaI corsi sono validi al 100% e molti atenei rumeni hanno stipulato anche accordi internazionali con Università italiane. Studiare medicina in Romania quindi diventa una concreta possibilità per seguire il corso di studi che si desidera.