Il Social Media Manager è una figura lavorativa, relativamente nuova, che si sta interfacciando negli ultimi anni nel mondo di Internet. Ma chi è e cosa fa il Social Media Manager?

Infatti, non tutti sanno esattamente quali sono i compiti di questa figura, in che ambito lavoro e con quali realtà si interfaccia. Quindi non ci dilunghiamo oltre, e scopriamo insieme chi è e cosa fa un Social Media Manager.

Chi è il Social media manager?

Il Social Media Manager è colui che si occupa di organizzare e supervisionare l’attività che svolge un’azienda, un brand, un blog o un giornale sui vari social network.

Il manager dunque mette in pratica ciò che lo strategista della comunicazione delinea per un determinato target di utenti che si vogliono raggiungere.

Oggi i social media manager lavorano principalmente su Facebook, Instagram e Twitter, e spesso sono aiutati da strategisti, copywriter, digital advertising e anche da grafici.

Un Social media manager professionista, spesso riesce a impiegare più tecniche al fine di coinvolgere e aumentare i fan di una pagina su una specifica piattaforma sociale. Inoltre, collabora con il social media marketing che invece si adopera per la promozione dei post a pagamento sui social network.

Cosa fa il social media manager?

Ma cosa fa esattamente il Social media manager? Semplice, questo mette in atto le strategie dello studio del marketing e degli strategisti commerciali, cercando di convogliare un pubblico più ampio.

Le principali azioni che effettua un social media manager al fine di aumentare il pubblico sono: la creazione di contenuti che bisogna pubblicare, l’organizzazione del calendario editoriale, la definizione dei compiti nel campo della pubblicizzazione dei post, definizione dei risultati nel tempo, costruzione di report dettagliati.

Grazie a tutto questo lavoro, il Social media manager riesce a gestire al meglio la presenza sui social network di prodotti, individui, società e organizzazioni.